GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
sab 28/01/2023

Electronation
Concerto Corpus delicti


flyer front
Lo Ziggy Club è orgoglioso di presentare il ritorno della storica dark band francese CORPUS DELICTI
A seguire ELECTRONATION:
DJset by Lesley & Max'el
(EBM - Future Pop - TBM - Electro Clash - New Wave - Goth)
Contributo artistico 12 euro
(A breve info prevendita)
Ingresso riservato ai soci arci
CORPUS DELICTI:
È stato grazie alla seconda ondata di freddo e oscurità che ha colpito il rock nei primi anni '90, che i Corpus Delicti hanno preso vita a Nizza, in Francia, una città ancora più conosciuta per le sue spiagge e il carnevale che per la sua scena musicale. I Corpus Delicti erano l'eccezione!
Nel bel mezzo di un revival di musica oscura (allora etichettato come "dark wave"), il quartetto fece una forte impressione con il loro primo album "Twilight" nel 1993: portato da una voce evocativa e distintiva - in cui l'influenza di Bowie è già evidente, il il rock gotico melodico e incisivo del gruppo fonde il meglio dei grandi ex allievi del genere (Bauhaus, Siouxsie & the Banshees, Christian Death, The Cure) con un'energia, una creatività e un senso della melodia che permetterà loro di distinguersi rapidamente bande di second'ordine che poi iniziano ad apparire in Europa.
​I Corpus Delicti non hanno solo suono e canzoni, ma anche stile e personalità. Grafica e look elaborati (ma mai oltraggiosi), presenza dell'iconica Roma alla batteria, carisma innegabile del cantante Sebastien, forte presenza e inventiva del chitarrista (Franck poi Jerome) e linee di basso impeccabili di Chrys.
Il combo lavora a pieno regime grazie a un'alchimia ideale, che darà vita a tre album notevoli (“Twilight”, poi “Sylphes” nel 1994 e “Obsessions” nel 1995), gli varranno la pena di girare l'Europa e poi United States con i tenori della nuova scena dark internazionale del momento (Das Ich, Faith and the Muse e Rosetta Stone), da firmare su etichette europee e americane.
Ma i fuochi più intensi non sono quelli che ardono più a lungo: vittima dei conflitti che animano i suoi membri, il Corpus Delicti si scioglie nel 1997.
Fatta eccezione per la Roma, i suoi membri non rimarranno inattivi, e saranno coinvolti in molti progetti musicali da solista o in gruppo (Kuta, Curl, Kom-Intern, Press Gang Metropol...).
Ma durante questo periodo, il culto attorno a Corpus Delicti continua a crescere, grazie a una comunità di fan fedeli e connessi in tutto il mondo.
​Riscoperto oggi da un pubblico più giovane, il gruppo è regolarmente classificato nella Top 10 dei must-have del rock gotico in tutto il mondo; il sito Sens Critique li classifica addirittura tra i 35 elementi essenziali del genere - l'unica band francese citata insieme a Cure, Bauhaus o Joy Division, e afferma che "il loro secondo album è un capolavoro del genere"; la rivista musicale italiana Ascension ne parla come "il più incredibile mix tra Bowie, Bauhaus e Christian Death", mentre rimane l'unico gruppo francese citato dal sito di riferimento Postpunk.com come uno degli artisti essenziali del genere!
​Una biografia molto completa ("Corpus Delicti - La Déliqueescence des ombres" di Tony Leduc-Gugnalons) è persino pubblicata dall'editore francese Camion Blanc nel 2011.
​Nel 2022, i titoli di Corpus Delicti hanno più di un milione di visualizzazioni su Youtube e una media di 60.000 riproduzioni al mese su Spotify – e questo aumenta ogni mese!

Galvanizzato da questa evidenza che la musica dei Corpus Delicti non ha mai smesso di affascinare un pubblico che negli anni è solo cresciuto, sollecitato regolarmente da richieste da tutto il mondo, rigenerato da un revival post-punk che cita ad esempio, desideroso di riempire un nuovo pubblico che li ha scoperti solo dopo la loro separazione, i componenti originari dei Corpus Delicti (Sebastien alla voce, Franck alla chitarra, Christophe al basso e Roma alla batteria) sono quindi tornati in sala prove.
​Immediatamente, gli ultimi 23 anni sembravano scomparire, il piacere di suonare insieme è tornato e l'alchimia che ha reso il quartetto una delle figure di spicco delle opere post-punk esagonali.
Ma dopo pochi mesi alla Roma, batterista, è stata diagnosticata l'artrosi alle mani e non poteva più suonare. Ma poiché hanno ricevuto un feedback così incredibile dalla reunion, la band ha deciso di salire ancora sul palco e riportare in vita i Corpus Delicti, con Laurent Tamagno alla batteria. Ha suonato con Hannah, M83 e girato in tutto il mondo. Laurent e Roma hanno lavorato duramente insieme per mantenere lo spirito delle canzoni il più vicino possibile agli originali!
​I Corpus Delicti hanno deciso di andare avanti solo per pochi concerti scelti.
​Qualcosa da non perdere.
https://corpusdelicti0.wixsite.com/
https://www.facebook.com/cdelicti

Evento inserito il 28/07/2022, ultimo aggiornamento del 18/08/2022, visto 169 volte (rate:1.43)
Artisti in concerto:
Ziggy Club
Via Madama Cristina, 66
Torino (TO)
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:
Controllo spam: scrivi quanto fa uno più uno (in lettere):

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
soprano-curs