GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
sab 25/01/2014

Concerto Clock DVA


flyer front
CLOCK DVA live
a seguire djset a cura di Piero Balleggi (NEON)

apertura porte ore 21:30
inizio live ore 22:30
12€ (biglietti disponibili solo alla cassa)
a seguire il concerto ingresso gratuito
tessera AICS obbligatoria (8€)

A 20 anni esatti dallultimo album Sign, che usciva nel 1993 per litaliana Contempo Records, Adi Newton ritorna oggi a presentare Post Sign, un disco contenente le studio sessions realizzate in Italia tra il 1994 e il 1995.

I Clock DVA sono un gruppo industrial rock, post-punk e EBM inglese originario di Sheffield fondato da Adolphus "Adi" Newton e Steven "Judd" Turner nel 1978.
Il nome del gruppo è ispirato alla lingua artistica nadsat usata dagli adolescenti di Arancia Meccanica, composto da CLOCK (orologio), usato come simbolo del surrealismo e delle meccaniche del tempo e DVA che in russo corrisponde a due, come i componenti del gruppo.
Prima di formare il gruppo il leader Adi Newton faceva parte dei The Future, i cui componenti daranno vita agli Human League.
Nacque come gruppo rock sperimentale che prevedeva l'utilizzo di sintetizzatori e tape loops. I primi lavori sono stati pubblicati su alcune audiocassette autoprodotte. Esordisce ufficialmente nel 1980 per l'etichetta Industrial Records con l'album di genere industrial White Souls in Black Suits. Al duo iniziale si erano aggiunti Paul Widger (chitarra), Charlie Collins (sax), e Roger Quail (batteria). L'anno successivo pubblica Thirst per la Fetish Records che ottiene un buon successo critica con il primo posto ottenuto nella indie-chart del NME. Il gruppo però si scioglie nello stesso anno.
Nel 1983 Newton riforma il gruppo, chiamandolo un primo tempo 'DVA', e pubblica l'album Advantage per la major Polydor, dopo un tour il gruppo si scioglie di nuovo. Newton forma gli Anti-Group.
Nel 1987 Newton rispolvera il nome del gruppo, ora composto da Dean Dennis e Paul Browse. Nel 1989 il loro lavoro più rappresentativo è l'album elettronico Buried Dreams considerato pionieristico da una parte della critica.

PIERO BALLEGGI - BIOGRAFIA

Nato a Bologna, sin da giovanissimo intraprende lo studio del pianoforte.
A soli 17 anni, nel 1982, dopo già diverse esperienze con gruppi locali, viene chiamato a far parte del gruppo Fiorentino Neon, attivi dal 1979 e pionieri della musica elettronica e new wave in Italia, diventati gruppo culto per tutta la stampa internazionale e per il pubblico.
Con l'ingresso di Piero Balleggi il suono dei Neon cambia al meglio ed il primo disco inciso insieme nel 1983 "My blues is you" diventa un successo nelle discoteche e lancia il gruppo a livello internazionale ed in tour con artisti come John Foxx (ex Ultravox) e Simple Minds. I Subsonica di Boosta, Max Casacci e Samuel ancora oggi dicono "My Blues is You è sicuramente la più bella canzone Italiana mai scritta" ed infatti ne fanno una una cover, una loro versione pochi anni fa.
Nel 1984 esce "Dark Age", firmata Balleggi insieme ai colleghi Neon, altro singolo che ancora oggi è una canzone simbolo del movimento new wave e gothic in tutta Europa e non solo, ancora suonatissima nelle serate, nei festival e nei locali tematici, presente in decine e decine di compilation ufficiali e non.
Nel 1985 esce l'album "Rituals" che consacra il gruppo e lascia altri grandi brani alla storia della new wave Italiana come "Isolation" che è anche il loro unico videoclip ufficiale con la regia di Carlo Isola che andrà in heavy rotation su Videomusic e in altre tv.
Seguono altre produzioni fino al 1987, poi il gruppo si scioglie fino al 2006 quando esce un cofanetto raccolta di 7 cd, con le ristampe di tutti i vinili più significativi dei Neon in una splendida confezione che vede i singoli cd all'interno del box, confezionati come i vinili con le loro copertine originali in miniatura. Il clamore della tre ristampe del cofanetto, le alte vendite in tutta Europa nonostante il prezzo non proprio basso, l'eco provocato dalle recenzioni e dalle pressanti richieste del pubblico "costringe" i Neon a riformarsi e fare un reunion tour di 20 concerti a cui seguirà la composizione e la realizzazione di un cd nuovo nel 2009.
Basti pensare che numerosi artisti di musica leggera Italiana come Righeira e tanti altri andavano ai concerti dei Neon negli anni '80 per trarre spunti dai suoni innovativi elettronici che essi presentavano.
Nel 1986 Piero Balleggi incontra Andi Sex Gang, cantante e leader dei Sex Gang Children, gruppo di punta del movimento Gothic Wave Inglesi. Con lui scrive e realizza due dischi, il secondo dei quali prodotto da Mick Ronson, chitarrista e produttore artistico di David Bowie nel fortunato periodo di Ziggy Stardust, Hunky Dory e Pinups.
Dal 2007 il ritorno dei Neon in attività, il reunion tour ed un amore ritrovato per l'elettronica, i sintetizzatori e la new wave anni '80.
Sta registrando un nuovo cd di proprie composizioni con Andi Sex Gang per il progetto Dirty Roseanne, un nuovo cd di proprie composizioni con i Neon ed è presente come ospite nel nuovo cd dei Berlinesi Din [A] Tod.
I suoi dj set sono molto intensi e propongono musica new wave, dark wave e post punk, tutto da ballare ma piacevole anche al solo ascolto.

Riferimenti web:
www.neonfactory.it
www.facebook.com/neonofficial

www.facebook.com/events/1411229972453326
http://www.locomotivclub.it


Evento inserito il 15/01/2014, ultimo aggiornamento del 16/01/2014, visto 6667 volte (rate:245.34)
Artisti in concerto:
Clock DVA (uk)
Locomotiv Club
Via Sebastiano Serlio 25/2
Bologna
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:
Controllo spam: scrivi quanto fa uno più uno (in lettere):

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.