GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
sab 04/11/2017

Concerto A place to bury strangers


nEw liFe promo presenta:

A PLACE TO BURY STRANGERS
special guest: BABY IN VAIN

sabato 4 novembre 2017
al SERRAGLIO di MILANO
biglietto 15,00 euro + d.p. disponibili in prevendita su www.mailticket.it
ingresso riservato ai soci ACSI

SEGUI A PLACE TO BURY STRANGERS SU
www.aplacetoburystrangers.com

SEGUI BABY IN VAIN
www.babyinvain.com

VIDEO A PLACE TO BURY STRANGERS
You Are The One https://www.youtube.com/watch?v=0-o4h-GFUqQ
I Know I’ll See You https://www.youtube.com/watch?v=HFa4a56j52o
To Fix A Gash In Your Head https://www.youtube.com/watch?v=v5VXqHARqFA
In Your Heart https://www.youtube.com/watch?v=j6YKGJToe9w
Keep Slipping Away https://www.youtube.com/watch?v=hUdntXPEEgM

VIDEO BABY IN VAIN
Sweetheart Dreams https://www.youtube.com/watch?v=X_xP7UPoL1E
Corny #1 https://www.youtube.com/watch?v=YFE5vpDvhOM
Martha’s View https://www.youtube.com/watch?v=N3p77NKBMHQ

TRE DATE A NOVEMBRE PER GLI A PLACE TO BURY STRANGERS, CHE TORNANO IN TOUR PER PRESENTARE IL NUOVO ALBUM, ACCOMPAGNATI DALLE BABY IN VAIN ALLA LORO PRIMA APPARIZIONE ITALIANA!

BIO A PLACE TO BURY STRANGERS
Torna in Italia la band più rumorosa di New York e, dopo quattro album e numerosi EP, si appresta a presentare un lavoro totalmente nuovo.

Sorti dalla scena indipendente di New York, che si è conglomerata intorno agli ormai celebri locali della Bowery su Manhattan e di Williamsburg a Brooklyn, e che negli uffici della Death By Audio aveva la propria mecca. Oliver Ackermann fondatore e leader degli A Place to Bury Strangers, era proprio il gran capo della Death By Audio, un locale sì, ma anche una ditta che produce pedaliere ed effetti per chitarre, usati da tutte le più importanti band mondiali, come gli U2 e i Nine Inch Nails.

E proprio da questa fonte di ispirazione che nascono gli A Place to Bury Strangers: la loro musica è una ondata travolgente che ha conquistato negli anni centinaia di fan in tutto il mondo, tour dopo tour, disco dopo disco. Il loro suono, che incarna lo spirito nichilistico e live della band, merita davvero di essere vissuto dal vivo, contro l'appiattimento globale di questi anni X. Sudore, rumore, caos, luci abbaglianti: come disse una volta un giornalista, assistere ad un concerto degli A Place to Bury Strangers e come infilarsi a piena velocità nella nebbia, abbaglianti sparati, dritti, verso l'esplosione finale.

BIO BABY IN VAIN
Formatesi nel 2010, le danesi Baby In Vain sono Lola Hammerich, Benedicte Pierleoni e Andrea Thuesen: come definire il loro genere? Una miscela di grunge, blues e noise rock di matrice indie. Dopo essere state in tour in Europa con Ty Segall e i Chelsea Light Moving di Thurston Moore dei Sonic Youth, affrontano questo loro primo esteso tour europeo assieme agli A Place To Bury Strangers, arrivando a toccare finalmente anche l’Italia, nella presentazione del loro LP di esordio di prossima pubblicazione.

Evento inserito il 05/10/2017, visto 20 volte (rate:0.54)
Artisti in concerto:
Serraglio
Via Gualdo Priorato, 5
Milano (MI)
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.