GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
sab 16/09/2006

Concerto Ataraxia


flyer front
Ore 21:00

Ritual, mantric and tribal atmospheres

Ingresso gratuito!

Possibilità di pernottare all'interno del misterioso Castello di Rossena!

Evento inserito il 24/03/2006, visto 10988 volte (rate:9.14)
Artisti in concerto:
Castello Matildico
Maggiori informazioni in seguito
Rossena (RE)
Organizzazione evento:
La rose noire
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

 daniele 
 2006 
 Mr Jeko 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 odino 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 Bundyt 
 2006 
 il longobardo 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 pier 
 2006 
 dani 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 elisabeth 
 2006 
 sigurbigggrrriiiinnn 
 2006 
 Mr. Jeko 
 2006 
daniele
[protected]
[protected]
[80.104.111.223]
13/09/2006, 22:00
sabato parto da udine per il concerto degli ataraxia cerco gente per fare la macchina.heilige.
Risposta a #11519
Mr Jeko
[protected]
[protected]
[213.140.22.74]
13/09/2006, 22:05
Se mi dici dove l'hai parcheggiata te la faccio io la macchina....hasta.
elisabeth
[87.3.45.84]
18/09/2006, 13:04
Grazie a tutti i romagnoli che sono venuti nonostante il diluvio a Rossena:
siete trropppo essoterrici!!!!!!:devil:
Alla prox
Eli
e noi grazie no?, Risposta a #11560
odino
[81.174.41.214]
19/09/2006, 16:18
Grazie a tutti i romagnoli che sono venuti nonostante il diluvio a Rossena:
siete trropppo essoterrici!!!!!!:devil:
Alla prox
Eli


e un grazie a tutti quelli che sono venuti da fuori veneto, friuli e liguria e non sono stati fatti entrare perchè la sala era già piena, loro non li ringraziamo, quelli rimasti fuori sotto la pioggia dopo 400 km (più 400 di ritorno) per non vedere niente, senza risposte via telefono e mandati pure a fanculo dal citofono del castello?
RE: e noi grazie no?, Risposta a #11565
elisabeth
[82.56.107.238]
19/09/2006, 21:30
Il telefono de LaRoseNoire è stato acceso fino alle 22 (il concerto iniziava alle 21.30) e abbiamo risposto a TUTTI: prova a chiamare un'altra organizzazione a vedere se lo fa. Per tutto il resto vi rivolgete ai responsabili del Castello di Rossena che NON gestisco io.
Ciao!

Nel contributo #11565 odino ha scritto:


e un grazie a tutti quelli che sono venuti da fuori veneto, friuli e liguria e non sono stati fatti entrare perchè la sala era già piena, loro non li ringraziamo, quelli rimasti fuori sotto la pioggia dopo 400 km (più 400 di ritorno) per non vedere niente, senza risposte via telefono e mandati pure a fanculo dal citofono del castello?


elisabeth
[82.56.107.238]
19/09/2006, 21:14
P.S. e in ogni caso, a proposito di differenze, il messaggio era per sdrammatizzare una situazione che è stata incresciosa per tutti i presenti organizzatori, gruppo e pubblico:cool:
Bundyt
[protected]
[protected]
[80.104.178.47]
19/09/2006, 20:01
Bè concordo che la situazione non era delle migliori....nonostante tutto gli ATARAXIA non mi sono dispiaciuti....certo si poteva migliorare un tantino, non so, creare un po' più d'atmosfera (dai le luci a tutto spiano lasciavano un po' a desiderare e il posto poi era da claustrofobia fulminante)....e concordo che sia una cosa indecente che qualcuno se ne sia rimasto fuori....probabilmente non è colpa dei musici, però già l'idea di limitare il numero di posti mi fa incazzare.....ok, il posto era stretto, ma dico, non si poteva fare in qualche sala un tantino più grande (e umana)? Questa è la frecciatina all'organizzazione......altro dardo avvelenato lo scaglio anche contro gli stessi spettatori: non è per polemizzare ma al grosso delle persone presenti non importava un accidente del concerto....chi parlava, chi si guardava intorno, chi grattava via l'intonaco del muro (vero!), chi si metteva le dita nel naso....sono cose che purtroppo non mi sono sfuggite visto che non ero tra le primissime file (in questo caso un'illuminazione più soft sarebbe stata doppiamente utile in quanto mi avrebbe risparmiato un simile scempio....).
il longobardo
[80.104.113.106]
19/09/2006, 16:43
tema
titolo: le differenze

la cosa che mi rende feroce è che sul sito degli ATARAXIA già il giorno dopo c'erano delle scuse da parte loro verso chi è rimasto fuori dicendo giustamente che non era colpa loro. Tradotto, il gruppo dopo il viaggio, la pioggia , lo scarico degli strumenti si sente pure di chiedere scusa (devono pensare anche all'organizzazione?). Io capisco, e non ne avevo dubbi, la loro grandezza, il professionismo e il lato umano e li stimo molto.

Eli, con una nonscialansa da vergine nel bosco di notte (tanto per essere mistici e esoterici), baipassa tutto ciò ringraziando gli essoterici romagnoli sapendo benissimo ciò che stava succedendo fuori. ma questa è l'italia e la sua magica organizzazione dei concerti (ma era un concerto o una festa privata? ).

Forse non siamo più molto esoterici in passato se un gruippo di persone si trovano fuori da un castello lo avrebbero assaltato, noi siamo andati via (anche perchè mancava la strada del ritorno da fare....).
Risposta a #11566
elisabeth
[82.56.107.238]
19/09/2006, 20:29
Ciao Non era una festa privata ma un concerto rivolto a tutti, all'inizio doveva essere all'aperto poi la pioggia e la grandine hanno costretto il concerto nella sala all'interno.
La capienza del locale era limitata: come lo era quella del Castello del Vescovo e di tanti altri locali che quando sono pieni mettono il tutto esaurito senza avvisare nessuno con tre mesi d'anticipo come abbiamo fatto noi.
La capienza è stata segnalata ovunque dall'organizzazione nonostante non fossimo in obbligo a farlo.
Ti consiglio dunque longobardo se vieni da lontano di telefonare o mandare una mail prima di partire: è questione di buon senso.
In ogni caso per qualsiasi altra cosa puoi chiamarmi al cellulare visto che è sul sito o mandarmi una mail.
Per rendere il concerto possibile nonostante il maltempo ci siam fatti un culo dalle 2 del pomeriggio che solo la metà bastava per un anno.

Ciao!


Nel contributo #11566 il ha scritto:

tema
titolo: le differenze

la cosa che mi rende feroce è che sul sito degli ATARAXIA già il giorno dopo c'erano delle scuse da parte loro verso chi è rimasto fuori dicendo giustamente che non era colpa loro. Tradotto, il gruppo dopo il viaggio, la pioggia , lo scarico degli strumenti si sente pure di chiedere scusa (devono pensare anche all'organizzazione?). Io capisco, e non ne avevo dubbi, la loro grandezza, il professionismo e il lato umano e li stimo molto.
<br ...
pier
[80.104.113.105]
20/09/2006, 00:10
sono pier anchio sono venuto da padova e non mi hanno fatto entrare. ho telefonato ad un cell. e un uomo mi ha detto che non potevo entrare. la prossima volte ci penserò su 1000 volte prima di andare ad un concerto organizzato da voi e come me la pensano 20/30 persone. le cose bisogna saperle fare come per esempio organizzare un concerto. il tutto mi è sembrato molto fatto alla cazzo via.
complimenti
dani
[87.6.56.90]
20/09/2006, 15:23
sala piena...fuori sotto il diluvio...per non parlare della richiesta di una "offerta libera" come "pedaggio per l'ingresso" una volta passato il numero massimo di capienza della sala (chiesto non solo a chi era arrivato tardi ma anche a chi era già provvisto di timbro) quando il concerto doveva essere gratuito perchè - vengo poi a sapere - gentilmente e interamente offerto da due ragazzi che con la Serata di Rossena festeggiavano il loro matrimonio e che avevano affidato alla RoseNoire l'organizzazione...per terminare col pubblicizzato DJ Set...mai esistito...complimenti...
RE: complimenti, Risposta a #11590
elisabeth
[82.56.111.8]
20/09/2006, 17:26
Anche il compenso dell'offerta è stato dato ai ragazzi del matrimonio perchè ricoprissero un pò le spese.

Nel contributo #11590 dani ha scritto:

sala piena...fuori sotto il diluvio...per non parlare della richiesta di una "offerta libera" come "pedaggio per l'ingresso" una volta passato il numero massimo di capienza della sala (chiesto non solo a chi era arrivato tardi ma anche a chi era già provvisto di timbro) quando il concerto doveva essere gratuito perchè - vengo poi a sapere - gentilmente e interamente offerto da due ragazzi che con la Serata di Rossena festeggiavano il loro matrimonio e che avevano affidato alla RoseNo...
elisabeth
[82.56.111.8]
20/09/2006, 17:40
I ragazzi tra l'altro non hanno coperto completamente le spese: per il resto ci abbiamo pensato noi e l'incasso dell'offerta è stato diviso.
Mi sembra che si stia un pò esagerando ;)
sigurbigggrrriiiinnn
[protected]
[protected]
[195.210.65.38]
29/04/2006, 15:41
ehhmmmm Kremasta nera è il titolo dell' ultimo cd degli Ataraxia.....
Risposta a #10148
Mr. Jeko
[protected]
[protected]
[81.208.71.146]
02/05/2006, 11:35
eh già....è vero.
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.