GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
ven 24/01/2014

Concerto Verdiana Raw


Atmopshere Bologna & Spazio Indue hanno il piacere di presentare Verdiana Raw (Raw Ethereal da Firenze) live venerdì 24 gennaio h 22.30 allo Spazio Indue Vicolo Broglio 1/f, Bologna
Ingresso gratuito con tessera ARCI
A seguire djset Indie Rock/Wave
Verdiana Raw è il progetto fiorentino fondato dall'omonima cantautrice, voce piano corpo psiche respiro, coadiuvata alla chitarra da Antonio Bacchi e alle percussioni da Fabio Chiari. Verdiana proviene dallo studio accademico interrotto del violino, cominciato in tenerissima (ma già confusa) età, per poi attraversare una fase di passione per il Teatro e tornare grazie a varie Sincronicità alla musica, approcciandosi in modo semi-autodidatta al piano e all'esplorazione vocale, con il desiderio di riversare nella musica la Ricerca della Autenticità e dell'estasi spirituale intrecciata alla percezione fin nelle viscere di ogni turbamento senza censure. Antonio viene invece dagli anni d'oro della New Wave fiorentina, mentre Fabio ha declinato la sua anima musicale alla batteria alle percussioni e alle tabla, tenendo tutt'ora attiva la sua partecipazione a gruppi di diverso genere, dal trash metal ai ritmi africani alla musica indiana. Nel 2012 esce per ArkRecords 'Metaxy', una raccolta di dieci brani originariamente concepiti per voce e piano e riarrangiati per il trio. Il progetto però rimane aperto a diverse collaborazioni, seguendo una trasformazione costante che vede talvolta-e sempre più spesso- la partecipazione in forma di teatro-danza di Luciana Stefani, e che ha compreso danzatrici contemporanee quali Chiara Burgio (danza butoh), Carolina Materassi, alle percussioni e macchinette il componente del duo Gargamella, Nicola Savelli; ancora Verdiana si è cimentata nel supportare alla voce il concerto di 'Argine' a fianco di Corrado Videtta per l'InFolkNoctis al Theatre di Milano, ed è coautrice del brano 'Noche Oscura' insieme ai già citati Gargamella. Gli spettacoli (orrorifico termine anacronistico e comunque di nessun senso ma convenzionale) proposti da Verdiana hanno anche preso le sembianze di esibizione per soli piano e voce, o Voce Sola (come la performance presso il Giardino Torrigiani a Firenze in occasione della mostra 'Pathos' di Rita Pedullà, alternata alle esibizioni Viola a pedale di Erika Giansanti), o in coppia con Luciana, con l'uso sinestetico di parole registrate, gesti, sussurri, video, simboli e rituali. Vi è mai capitato di rompere il termometro da bambini, e vedere con stupore la goccia argentea di mercurio che si parcellizza e riunisce intatta? L'evoluzione costante degli appuntamenti proposti dal progetto Verdiana Raw aspira a mantenere tale compattezza pur proponendo sempre forme nuove atte ad esplorare ogni possibilità di connubio fra vicissitudini personali, necessità espressive, linguaggi, il tutto in una considerazione unica e sacra dell'incontro con gli spettatori. Che non sono ritenuti passivi ma parte attiva della costruzione dell'evento in atto, come indica l'esperimento ideato dalla stessa Verdiana e influenzato dai suoi studi di musicoterapia, dove un volontario fra il pubblico viene invitato a improvvisare al pianoforte insieme a lei (alla voce), a dimostrazione del potenziale creativo presente in ognuno e alla ricerca di infrangere le barriere fra palco e platea che talvolta risultano ingombranti e fuorvianti. Il contenuto musicale potrebbe essere descritto citando diverse fonti che hanno influenzato i tre, ma il progetto rifiuta la costrizione abusata delle definizioni, tanto che sono passati dal voler provare a descriversi in termini di Raw-Ethereal, al più recente NoGenere di sfogo. Certo è che per chi ne avesse bisogno i punti di riferimento sono: Diamanda Galas, This Mortal Coil, qualcuno ha detto Popol Vuh;Kate Bush...ma per questo ci sono recensioni interviste e last but not least l'ascolto diretto dei brani sparsi per il web.
In questa occasione Verdiana collaborerà con Filippo Panichi chitarrista in band di chiara fama (Cries, OBO, Quinlan) si è man mano trovato meglio come organizzatore di suoni, catturati o prodotti nelle maniere più disparate. Microfoni, sintetizzatori, strumenti (musicali e non), oggetti scelti a volte per il loro valore affettivo, si sono lasciati suonare più che suonati con tutta l'irregolarità dell'analogico e i glitch del digitale. Con più rispetto per il caso che per la tonalità. Fa parte dell'etichetta UTU Conspiracy e del collettivo d'improvvisazione NEMA. Per capirne di più ( o quantomeno qualcosa) : www.verdianaraw.com.
Contatti:
Beppe: 388 94 13 542
Atmosphere https://www.facebook.com/atmosphere.bologna
Spazio Indue https://www.facebook.com/INDUE?fref=ts



Evento inserito il 16/01/2014, ultimo aggiornamento del 23/01/2014, visto 1527 volte
Artisti in concerto:
Verdiana Raw (it)
Ethereal
http://www.verdianaraw.com
Spazio Indue
Vicolo broglio 1/f
Bologna
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:
Controllo spam: scrivi quanto fa uno più uno (in lettere):

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.