GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
sab 23/03/2013

Grotesque - ..Erano gli anni '80
Concerto Temple of Venus


flyer front flyer back
Serata Grotesque al Mattatoio con:

TEMPLE OF VENUS Live!
(New Wave / Electro Dark Wave)
http://www.facebook.com/templeofvenus?fref=ts

http://www.templeofvenus.it/
http://www.templeofvenus.bandcamp.com/
http://www.myspace.com/templeofvenus
http://www.youtube.com/user/PieroLonardo



Il Progetto TEMPLE OF VENUS nasce a Bologna nel 1984.
Si narra che il nome sia tra quelli scartati dai JOY DIVISION prima di rinominarsi NEW ORDER.
Con tali riferimenti, la band non poteva che legarsi alla New Wave dei primi anni '80, proponendo sempre ed orgogliosamente testi in inglese. Una scelta difficile, a dispetto di mode e convenienze nostrane, che ha aperto però prospettive verso l'estero dove i loro dischi sono sempre stati apprezzati.
La formazione da allora è cambiata tante volte.
Questa è l'attuale Line-Up:

" Piero Lonardo (Voce, Basso, Tastiere)
" Federico Vanzini (chitarre)
" Alessandra Perri ( Backing Vocals)

Dopo tanti demotapes dell'età eroica, nel 1997 i Temple Of Venus si autoproducono il 1° CD ZIG' D' BOMB, mini di 5 brani registrato al Pedale Baroque Studio da Franco Turra e mixato alla TMB Rockhouse di Modena.
Questo lavoro ha avuto discrete recensioni sulle riviste specializzate, tanto da ricevere paragoni illustri con alcuni dei gruppi storici della New Wave: The Cure, Echo And The Bunnymen e The Sound. Queste recensioni aprono la strada verso un contratto discografico con l'etichetta indipendente Toast di Torino, la prima e forse la più conosciuta in Italia, che nel 1999 produce il loro 2° CD, 18th MAY 1980. Ancora un mini CD di 5 brani, il cui titolo vuole essere un omaggio alla figura di IAN CURTIS in occasione del ventennale della scomparsa. Anche questo disco viene accolto favorevolmente dalla critica ma, al contrario del precedente, non portò ulteriori vantaggi alla causa.
Dopo un paio di apparizioni su altrettante compilation della effimera Dischi Acqued8, dal titolo MOSTRA I MUSCOLI DELLA MUSICA E FAI IL PIENO DI MUSICA ALL' ACQUED8 Vol.2, i tempi erano ormai maturi per una prova discografica più impegnativa e, in assenza di etichette disposte a supportare l'operazione, si autoprodussero il loro primo CD full-length ENDLESS?
Lo scopo di ENDLESS?, uscito nel 2003 e concepito negli Scandellara Studios con l'aiuto di "Pecos" Grazioli era di provare ad immaginare cosa sarebbe successo se un certo filone musicale non fosse stato abbandonato dai media alla fine degli anni '80, lasciando che si evolvesse idealmente fino ai nostri giorni.
Il risultato è un omaggio ad un intero genere racchiuso in 14 tracce.
ENDLESS? è stato recensito in Italia e all'estero, con riscontri ancora una volta ben più che positivi.
Sull'onda della vittoria nel concorso indetto nel 2003 dal portale web del progetto giovani del Comune di Bologna, www.flashmusica.it, l'anno successivo hanno realizzato un nuovo lavoro.
Registrato sempre a Scandellara Studios ed intitolato semplicemente PROMO 2004, le 8 tracce di questo lavoro rappresentano l'ideale prosecuzione del del percorso intrapreso con il disco precedente. L'album non è mai stato pubblicato in modo ufficiale nella sua forma completa, ma i suoi brani, impreziositi da una matrice più elettronica , hanno fatto parte di diverse compilation, tra cui spiccano UNITED FORCES OF PHOENIX del 2006 (triplo cd cofanetto edito da Nomadism Records e distribuito da NovaMedia Gmbh) e THE HOLY HOUR COMPILATION vol.1 Edita nel 2007 da www.theholyhour.it.
Ma il presente dei Temple of Venus si chiama MESSIAH COMPLEX.
Il nuovo CD, frutto di 4 anni di lavoro, rappresenta l'ennesimo punto di svolta della loro carriera artistica.
La musica dei Temple of Venus si è ancora una volta evoluta verso nuove frontiere musicali, sicuramente di grande impatto, con un grande impiego di strumenti elettronici a valorizzare le parti di voce, chitarra e basso.
Messiah Complex è di fatto un concept album e narra le avventure di SANDY the sugar sandman, novello Silver Surfer a cavallo tra introspezione, viaggi fantastici e realtà distorte. Il CD è stato preceduto da alcune ottime prestazioni live tra cui spiccano un paio di mini -tour in alcuni club di Londra.
Da segnalare infine il pregevole artwork curato insieme a Luca Nieddu e stampato dalla RE-FINE di Londra.
Messiah Complex è distribuito da FINAL MUZIK.
www.finalmuzik.com


A Seguire Serata "ERANO GLI ANNI '80.."

[ New Wave, Dark Wave, Post Punk, Cold Wave, Minimal Wave, Punk... ]

con i DJs:

- GIANFRANCO (Grotesque)

- AVE IMAGO (Dark Delight)


" Durante la serata video " The Seven Year Itch Live" by SIOUXSIE AND THE BANSHEES + video '80


Ingresso 5 euro
Ingresso e comunicazione riservata ai soci ARCI 2013

Evento inserito il 14/03/2013, visto 1215 volte
Artisti in concerto:
Temple of Venus (it)
New Wave - Electro Dark Wave
http://www.templeofvenus.it/
Mattatoio
Via Rodolfo Pio n.4
Carpi (MO)

Informazioni sul locale:
(Nota: i dati sottostanti sono generici e potrebbero non essere validi per la serata specifica)
(Vicino alla stazione FS)
Necessita di tessera ARCI, che può essere fatta direttamente al locale.
Organizzazione evento:
Grotesque
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
soprano-curs