GOTH.IT gothic punk resources









Home > Lista eventi > Dettaglio evento
da venerdi 07/02/2020 a sabato 08/02/2020
venerdi 07/02/2020, sabato 08/02/2020

Festival di Musica ed Arte Inconsueta
Concerto Pankow + Clock DVA + Petrolio + Paolo Spaccamonti


flyer front
Raindogs House/Secondo Piano/Officine Solimano/Savona
www.raindogshouse.com - www.officinesolimano.it

FESTIVAL DI MUSICA ED ARTE INCONSUETA

- venerdì 7 febbraio ore 22:00
- Pankow " - " live
- Petrolio live
- O.l.d. Rena Dj Set
ingresso 15e con tessera arci

- sabato 8 febbraio ore 22:00
- Clock DVA live
- Paolo Spaccamonti live
- MGZ Dj Set
ingresso 20e con tessera arci

Abbonamento Inconsueto: 30e con tessera arci
in vendita al Raindogs e alle Officine Solimano da venerdì 13/12

Potete prenotare l' ingresso al concerto inviando una mail a inserendo come oggetto "Pankow" oppure "Clock DVA" oppure "PankowDVA"

- PANKOW " - "
https://www.facebook.com/pankowband/
https://www.youtube.com/watch?v=rTq2JMHeqgQ
I Pankow, spesso scritto con i caratteri in cirillico, sono un gruppo di musica elettronica italiano fortemente indirizzato verso una ricerca musicale post-industriale, formatosi a Firenze nel 1979. La band, che secondo alcuni è oggi una delle band italiane più famose al mondo, è considerata negli Stati Uniti uno dei gruppi più importanti della scena industriale, anche se gli statunitensi utilizzano tale termine con un'accezione che comprende uno spettro più ampio e generico di quanto non facciamo in Europa. La band ha cambiato più volte la sua composizione fino ad arrivare ad una relativa stabilità con Maurizio Fasolo, Alex Spalck e Bram Declercq. La band esordì nel 1982 con uno split 7" condiviso con i Diaframma dal titolo "Circuito chiuso/Wither". Il primo album della band risale al 1983.
Non potendo etichettarci come EBM, perché ancora la scena non esisteva, per definire la nostra musica è stato utilizzato il termine "industrial", anche se in realtà noi, come Pankow, non abbiamo mai avuto niente a che fare con l'approccio che caratterizza questo mondo. Il rumore fine a se stesso non ci interessa, da sempre noi diamo maggiore importanza a elementi come ritmo e suono
(Da una frase di Maurizio Fasolo citata in - Marcello Ambrosini, Post-industriale. La scena italiana anni '80, Goodfellas, 2016)


- CLOCK DVA
https://www.facebook.com/Clock-DVA-57909220995/
https://www.youtube.com/watch?v=ENISCG2a15g
Eredi della scuola dei Kraftwerk e antesignani di una estetica cibernetica della musica, i Clock Dva di Adi Newton sono nati nella fucina industrial di Sheffield, esordendo con uno stile personale e stratificato e diventando poi il nome più rappresentativo di un fronte rock/elettronico dai contorni gotici e metafisici. Adi Newton è una figura dall'immagine ombrosa e futuribile, che ha dato identità alla contaminazione tra strumenti elettronici e iconografia cibernetica, portando avanti un delicato discorso sul rapporto tra uomo e macchine nell'era del personal computer. Lunghissima la lista delle incisioni.

Il live dei Clock Dva oggi in trio resta un esempio quasi raro di stratificazioni e contaminazioni che riescono a contenere in chiave contemporanea il fulgido passato e la freschezza delle ultime invenzioni di Adi Newton. Negli ultimi anni il live di questa storica band si é arricchito delle immagini di evidente origine psichedelica . Il live dei CLOCK DVA nei fatti travalica i tempi e, grazie all'estro di Newton riesce ad essere attuale ed ancora di forte impatto avendo trovato tranquillamente un posto d'onore nell'attuale scena elettronica più sofisticata . Giovani producers riconoscono in Adi Newton un maestro e tuttora un punto di riferimento di straordinario livello, un raffinato intellettuale che a partire dalla fine degli anni 70 mimetizzandosi nel cyberpunk ha dato spessore culturale ad un percorso sonoro che ha saputo integrare elegantemente nel grande magma rock e post rock un'anima elettronica.


- PETROLIO
https://petroliodark.wixsite.com/petrolio
https://www.youtube.com/watch?v=VvxhB_frdEA&t=141s
Petrolio è nato nel 2015 da un' idea di Enrico Cerrato, musicista già attivo in ambito metal, industrial e jazz / noise / punk.
Nell' autunno 2018 esce il nuovo album "L+Esistenze", una grande esperienza nata da importanti collaborazioni con artisti provenienti da generi diversi ; lavorano con Petrolio ai nuovi pezzi Jochen Arbeit (Einst - rzende Neubauten , Automat , AADK , Soundscapes), Fabrizio Modonese Palumbo (( r ), Almagest!, Blind Cave Salamander, Coypu, Larsen, XXL), Aidan Baker (Nadja), Sigillum S, MaiMaiMai e N Ran. Dando vita ad atmosfere assai differenti tra loro in cui oscure trame sintetiche vengono filtrate, corrose, graffiate da chitarre, distorsioni, violente onde quadre, viole elettriche e voci sature.
Un viaggio sonico per portarvi negli universi scuri e distorti di Petrolio. "L+Esistenze" uscira - grazie a Dischi Bervisti, Audiotrauma, Dio Drone, Dreamingorilla Records, E' un brutto posto dove vivere e Toten Schwan Records.


- PAOLO SPACCAMONTI
http://paolospaccamonti.com/
https://www.youtube.com/watch?v=9QwOuseo4lA
Chitarrista e compositore, il torinese Paolo Spaccamonti si è costruito nell'arco di soli dieci anni un profilo di prima fascia nel circuito dell'avanguardia italiana grazie a una discografia ormai ricchissima, fatta tanto di dischi in proprio (Buone Notizie, Rumors) quanto di lavori in coppia con eccellenze musicali italiane (Stefano Pilia, Mombu, Ramon Moro, Daniele Brusaschetto, l'italiano d'adozione Paul Beauchamp) e straniere, come quel Jochen Arbeit degli Einst - rzende Neubaten con cui ha firmato CLN nel 2018. Album a cui si aggiungono lavori legati a reading, sonorizzazioni per televisione (la produzione RAI "I mille giorni di mafia capitale" insieme a Riccardo Sinigallia), cinema ("I Cormorani", "Lo spietato") e film muti (Once upon a time, Vampyr) oltre ad un numero ormai sterminato di collaborazioni live di prestigio. Il 20 settembre 2019 è uscito il suo nuovissimo ed acclamato album, VOLUME QUATTRO.

Un lavoro eccellente per capacità descrittiva, Volume quattro è l'esaltazione di un timbro personale e di un approccio allo strumento con pochi eguali. Traguardo pieno. RUMORE (DISCO ITALIANO DEL MESE e tra i migliori dischi del 2019)

Malinconiche architetture costruite sul silenzio. IL MANIFESTO

Una galoppata attraverso i suoni della solitudine. L'INTERNAZIONALE

Un punto d'arrivo importante. BLOW UP

Avanguardia a volume 4. Una conferma. IL CORRIERE DELLA SERA

Con Volume quattro Paolo Spaccamonti conferma la sua personale cifra espressiva. Un capolavoro di poche parole. GIORNALE DELLA MUSICA

Evento inserito il 12/12/2019, visto 232 volte (rate:2.45)
Artisti in concerto:
Clock DVA
Petrolio
Paolo Spaccamonti
Raindogs house
Piazza Pippo Rebagliati, 1
Savona (SV)
Se siete a conoscenza di informazioni non segnalate su questo evento (prezzo del biglietto, orari, concerti o altro) oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].
Desideri ricevere una mail settimanale contenente tutti i prossimi party e concerti?
Iscriviti alla newsletter di GOTH.IT!
Commenti e informazioni aggiuntive


Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

Nessun contributo
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:

mostra emoticons
home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
soprano-curs