GOTH.IT gothic punk resources









Home > Risorse > Artisti > Dettaglio artista
Eventi futuri
Nessun evento presente (Se volete segnalarne uno mandate una mail a [protected])
Se siete a conoscenza di altri concerti dell'artista in oggetto, oppure in caso di errori o imprecisioni potete segnalarlo all'indirizzo [protected].

Sono riportati nell'elenco sottostante commenti e informazioni aggiuntive su questo artista, se presenti, inserite dai visitatori di GOTH.IT.
Se desiderate aggiungere un vostro contributo usate il pulsante nuovo contributo in basso.

GOTH.IT non e' responsabile del testo riportato nei messaggi inseriti. Eventuali messaggi dal contenuto particolarmente offensivo o che verranno ritenuti non idonei saranno eliminati.

 sixsicksix 
 2004 
sixsicksix
[213.174.176.21]
10/06/2004, 15:45
yeah....concordo in pieno! the m3t3ors won't die!
M3t3ors, gli inventori dello psychobilly
Nico
[protected]
[protected]
[82.48.164.236]
10/06/2004, 14:17
sicuramente su internet troverete molto più materiale sulla band ma volevo dare un mio parere personale su questo gruppo-visto che sono uno dei miei grupp ipreferiti- con una descrizione della situazione nella quale sono nati e cresciuti...
Nella seconda metà degli anni settanta il rockabilly ritorna alla ribalta in diverse zone del globo ma soprattutto in Gran Bretagna. Le band che ridiedero vita questo genere, tipico dei fifties, furono CrazyCavan, i newyorchesi Cramps, Flying Soucers,Restless, Polecats, Stray Cats ed altri meno famosi. Ciò accadde in parte grazie alla rivoluzione punk, che diede uno schiaffo definitivo al noioso progressive e glam che stava prendendo piede nellindustria musicale inglese e che ritornò al buon vecchio suono del rock n roll degli anni cinquanta e del garage degli anni sessanta. Alcuni dei gruppi citati precedentemente ripresero in pieno lo stile dei fifties, infatti molti di loro erano teddy boys, altri come i Polecats sporcarono leggermente il suono con il punk rock e i Cramps invece stravolsero limmagine e lattitudine con il punk/goth, trattando nelle loro canzoni rockabilly/garage/blues temi relativi all'horror, magia nera, fantascienza, ispirati ai b-movies e ai fumetti della EC Comics. Mentre gli Stray Cats si spostarono da New York nel Regno Unito(perche' come e' capitato anke ai Cramps non furono capiti subito a causa del loro suono "troppo" rock n roll) qui l'arrogante P Paul Fenech, Nigel Lewis e Mark Robertson formarono i M3t3ors. i M3t3ors nascono nel 79, un anno in cui il punk per molti stava morendo, per altri stava rinascendo e si stava diramando nello street punk/Oi!, nell hardcore, nel gothic e nella new wave elettronica. Il loro suono aveva una base rockabilly, velocita' e cori streetpunk e una fortissima tendenza al macabro, contornato unaltrettanto forte attitudine punk; i temi trattati riguardano zombie, demoni, mutanti, licantropi, maniaci assassini stupratori, ecc..: nasce cosi lo Psychobilly. Nascono quasi in contrapposizione a quel rockabilly pulito degli Stray Cats...nel 79 e nell'80 la band d Fenech registra per la EMI alcuni demo, dove usano il contrabbasso, sostituito quasi subito dal basso elettronico di Lewis. La band, riconosciuta come "puro psychobilly" ("Only the M3t3ors are pure psychobilly") diede vita ad un vero e proprio movimento che prese piede inizialmente in Gran Bretagna per spostarsi tutta Europa e piu tardi nel intero Globo...nei primi anni d vita nacquero gruppi come Guana Batz, King Kurt, Tall Boys (fondati da Lewis quando se ne ando' dai M3t3ors), Demented Are Go (il mio gruppo preferito), Batmobile, Frantic Flinstones.......Nell'82(?) al Clarendon Hotel in Hammersmith nell'ovest di Londra apre il Klub Foot, un festival caotico e irripetibile dove si esibirono i maggiori gruppi psychobilly della scena mondiale; un evento che non potra' mai piu ripetersi, per il semplice motivo che allepoca lo psychobilly era un genere molto seguito in ogni angolo dellEuropa, al contrario di oggi, nonostante si stia assistendo ad una piccola rinascita...dal '79 ad oggi i M3t3ors, che hanno cambiato moltissime formazioni, continuano a suonare e produrre materiale; il loro ultimo album-"Psychobilly"- risale al 2003...il fulcro dei numerosi cambi d formazione rimane il cantante chitarrista, nonchè fondatore Fenech, personaggio molto conosciuto, amato e odiato e icona dello psychobilly mondiale..
:punkmohak: :devil: :enraged:
Editor contributi
Nome:E-Mail:
Titolo:
Commento:

mostra emoticons



home | updates | events | resources | newsletter | guestbook | cerca | credits | banner | [protected]
L'intero contenuto del sito e' inserito dagli amministratori di GOTH.IT, dai suoi visitatori e tramite segnalazioni pervenute da terzi. Ne GOTH.IT ne alcuna persona coinvolta con questo sito può essere ritenuta responsabile per qualunque informazione errata, parziale o fuorviante. Vi consigliamo di verificare la veridicità di quanto segnalato contattando i locali, le organizzazioni, i siti degli artisti o quanto può servire a riguardo.
Nessun compenso, in qualunque forma, viene richiesto o percepito per l'inserimento o la modifica delle informazioni presenti su GOTH.IT.
Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.